Archivio per l'etichetta ‘Ricchi

Nulla è cambiato …   2 comments

*****

*****

L’ingiustizzie der monno

Trilussa
*****

Quanno che senti di’ “cleptomania”
è segno ch’è un signore ch’ha rubbato:
er ladro ricco è sempre un ammalato
e er furto che commette è una pazzia.

Ma se domani è un povero affamato
che rubba una pagnotta e scappa via
pe’ lui nun c’è nessuna malatia
che j’impedisca d’esse condannato!

Così va er monno! L’antra settimana
che Yeta se n’agnede cór sartore
tutta la gente disse: – È una puttana. –

Ma la duchessa, che scappò in America
cór cammeriere de l’ambasciatore,
– Povera donna! – dissero – È un’isterica!…
*****

            

*****

Pubblicato 4 luglio 2015 da mariannecraven in Poesia

Taggato con , , , , ,