Archivio per l'etichetta ‘Morto per il caldo

MOHAMMED: UN EXTRACOMUNITARIO MORTO AL POSTO DI UN ITALIANO   2 comments

Mohamed era un uomo! Tutti i Mohamed sono uomini, nessuno deve essere schiavo, ma abbiamo uno schiavismo legalizzato, dove lavoro e uomini sono solo merce di scambio. Disgusto e rabbia sono ciò che provo.

IL PREZZO DI UNA VITA   14 comments

Questo non è lavoro, il lavoro è ormai solo merce di scambio. Non è giustizia, è trattare un uomo come uno schiavo. E accade, ogni giorno di più, nell’indifferenza più totale. Non dovremmo nemmeno riuscire ad addentarli quei pomodori … perché Mohamed è un uomo, anche se nessuno lo ricorda più … e la mia non è più tristezza, ma disgusto … rabbia … rabbia giusta …