Archivio per la categoria ‘Cucina

Trick or treat? It’s Halloween!   74 comments

***

Silly Symphonies – The Skeleton Dance (1929)
Walt Disney Animation Studios

***

***

Dolcetto o scherzetto? E’ Halloween!
Dolcetto, dolcetto!

Torta morbida alla zucca

***

Torta morbida alla zucca

***

La torta morbida alla zucca è un dolce per la colazione o da servire per merenda, morbido e soffice, una torta molto semplice da preparare.

La zucca, protagonista della festa di Halloween, viene, per l’occasione, utilizzata per creare un dolce dalla consistenza sorprendente: la torta morbida alla zucca. Prima di utilizzarla nell’impasto, realizzato senza burro, la zucca viene fatta cuocere in forno e aromatizzata con un rametto di rosmarino. Un pizzico di cannella renderà la torta morbida alla zucca ancora più particolare e raffinata, mentre l’aggiunta di granella di nocciole si sposa perfettamente con la sua caratteristica di sciogliersi in bocca. Il risultato, infatti, è un dolce dalla consistenza cremosa, ideale per la colazione o per la merenda!

Ingredienti per la cottura in forno della zucca

Zucca mantovana (polpa) 500 g
Zucchero 35 g
Rosmarino 1 rametto

Ingredienti per l’impasto (per un stampo del diametro di 24 cm)

Uova medie 3
Olio di semi 150 ml
Zucchero integrale di canna 150 g
Farina 00 175 g
Farina di mandorle 75 g
Latte intero 100 ml
Lievito in polvere per dolci 16 g
Cannella in polvere 1 pizzico
Granella di nocciole 150 g

Per spolverizzare

Zucchero a velo q.b.

Come preparare la Torta morbida alla zucca

15103_torta_morbida_zucca_strip_1-3

Per preparare la torta morbida alla zucca iniziate a ricavare la polpa eliminando con un coltello affilato la parte esterna (1), poi togliete i semi (2) e affettate la zucca non troppo sottile (3).

15103_torta_morbida_seconda_strip_strip_4-6

Disponetela su una leccarda foderata con carta da forno e adagiate su ciascuna fetta qualche ago di rosmarino (4), poi cospargete con lo zucchero semolato (5), quindi cuocete in forno statico preriscaldato a 180° per 60 minuti (a 160° per circa 50 minuti se forno ventilato). Quando la zucca sarà pronta, leggermente abbrustolita e ammorbidita, eliminate i rametti di  rosmarino (6),

15103_torta_morbida_zucca_strip_7-9

poi passate la zucca cotta al setaccio per eliminare l’acqua in eccesso (7). In una ciotola a parte, rompete le uova (8) e sbattetele con uno sbattitore elettrico; unite lo zucchero di canna (9) e continuate a lavorarle perché lo zucchero si sciolga.

15103_torta_morbida_zucca_strip_10-12

In un’altra ciotolina setacciate la farina 00 e unite il lievito (10). Quindi aggiungete al composto di uova e zucchero la farina di mandorle (11), poi la farina 00 a cui avevate aggiunto il lievito (12).

15103_torta_morbida_zucca_strip_13-15

Continuate a far andare le fruste, quindi unite a filo l’olio di semi (13) e quando tutte le polveri saranno ben incorporate, aromatizzate con la cannella in polvere (14). A questo punto unite la polpa di zucca (15).

15103_torta_morbida_zucca_strip_16-18

Mescolate accuratamente, poi aggiungete il latte (16) e continuate a mescolare; unite per ultima la granella di nocciole (18)

15103_torta_morbida_zucca_strip_19-21

e amalgamatela al composto (19). Imburrate e foderate con carta da forno una tortiera del diametro di 24 cm e versate all’interno l’impasto della torta (20-21). Cuocete in forno statico preriscaldato a 180° per 40 minuti (se forno ventilato a 160° per circa 30 minuti.

15103_torta_morbida_zucca_strip_22-24

Una volta cotta, sfornatela (22) e lasciate intiepidire leggermente prima di sformarla e lasciarla raffreddare completamente (23); prima di servire potete cospargere la torta morbida alla zucca con dello zucchero a velo (24).

Conservazione
Potete conservare la torta morbida di zucca sotto una campana di vetro per 2-3 giorni. Si può congelare se avete utilizzato tutti ingredienti freschi non decongelati.

Consiglio
Per rendere la torta morbida alla zucca ancora più golosa, potete aggiungere gocce di cioccolato al posto della granella di nocciole. Potete utilizzare dello zucchero di canna grezzo in alternativa a quello integrale.

Fonte: http://ricette.giallozafferano.it/Torta-morbida-alla-zucca.html

***

cinnamon1cr2ci4z4   cinnamon1

***

Annunci

La mimosa … del giorno dopo …   12 comments

***

torta-mimosa-farcita

***

Torta Mimosa

Ingredienti per il Pan di Spagna

Farina: 100 gr
Uova: 6
Zucchero: 220 gr
Fecola di patate: 100 gr
Sale: un pizzico
Vanillina: una bustina (facoltativa)

Ingredienti per la Panna Montata

Panna da montare: 200 ml
Zucchero a velo: 50 gr

Ingredienti per la Crema Pasticcera

Latte 500 ml
Zucchero: 110 gr
Tuorli: 4
Farina 30 gr
Limone non trattato: 1 (la scorza)
Rum o succo d’arancia per bagnare il pan di Spagna: qb

Ricetta e preparazione

Per prima cosa ci occupiamo della preparazione del Pan si Spagna, che possibilmente è bene fare il giorno prima, così ha il tempo di rassodarsi un po’.
Prendete una terrina e montate le uova intere con un pizzico di sale e con lo zucchero per circa 10 minuti. Poi aggiungete la farina e la fecola setacciati insieme alla vanillina mescolando con una frusta elettrica.
Imburrate e infarinate una teglia da 26/28 cm di diametro, versate il composto e cuocete il dolce in forno preriscaldato a 170°/180° per 25/30 minuti.
Nel frattempo preparate la crema pasticciera.
Mettete il latte in un pentolino con la scorza di limone (evitate di tagliare la parte bianca del limone che è amara) e fatelo bollire, poi togliete il limone e fate raffreddare un po’ il latte. Incorporate le uova sbattute con lo zucchero e la farina, mescolate bene, portate sul fuoco dolce e fate addensare per qualche minuto, mescolando in continuazione con un cucchiaio di legno, seguendo sempre un verso (orario o antiorario). Poi lasciate raffreddare la crema, mescolandola di tanto in tanto.
Nel frattempo montate la panna con lo zucchero a velo.
Tagliate il pan di Spagna in modo da formare 3 dischi, prendete quello centrale e tagliatelo a cubetti, tutti delle medesime dimensioni. Bagnate la base della torta con il rum diluito con dell’acqua o con il succo di arancia, versate sopra la crema raffreddata, e poi ponete sopra l’altro disco di pan di Pasqua. Cospargete tutta la torta con la panna montata, anche i lati, e poi versate sopra i cubetti di pan di Spagna, premete leggermente per farli aderire. Fate risposare in frigo prima di servire.

E’ davvero fantastica, mille volte meglio di un fiore … non ha il tempo di appassire, si lascia mangiare molto prima!

***

Large_Red_Roses_Clipart_Element       gif_animate_cucina_09_thumb       Yellow_Lilies_Flowers_Decoration_PNG_Clipart_Image.png      gif_animate_cucina_09_thumb     Large_Red_Roses_Clipart_Element

***

Pubblicato 9 marzo 2016 da mariannecraven in Cucina

Taggato con